libri · mamme

Quattro libri per i più piccini

I bambini manifestano i loro gusti e le loro preferenze talmente presto che riescono a meravigliarci! E se sin dai primi mesi di vita ci fanno capire come vogliono essere tenuti in braccio, addormentati, coccolati, stuzzicati, poi inizieranno a sputacchiare le pappine che non gradiscono e in men che non si dica impareranno a dire con decisione “no” oppure “si” ad una nostra proposta.

Ho notato, ad esempio, come questa chiarezza di idee si manifesti vivamente anche nella predilezione di un libro piuttosto che un altro. Tra le tante proposte disponibili in commercio per i bambini più piccolini, ne ho selezionate quattro (che poi erano i libretti preferiti della mia nanetta Tilly). Ho iniziato a leggere libretti alle mie figlie intorno ai 10-12 mesi, quando le vedevo più propense ad ascoltarmi e a “seguirmi”; prima ci giocherellavano ed erano attratte dalle raffigurazioni colorate ma il loro interesse finiva lì. Chiaramente si trattava di libretti molto semplici, ricchi di immagini e con poco testo.

“L’uccellino fa…” è stato il primo più gettonato perchè potevamo divertirci insieme a fare i versi degli animali e delle cose! Rispetto alla mia vecchia edizione (di cui vi allego la foto) ne esiste una più aggiornata e grossa, con molte illustrazioni in più e con l’aggiunta di…tanti altri “versi” divertenti. I nostri preferiti restano però quello del bicchiere del latte che fa…”glu glu” e quello del fantasma che fa….”buuuuuuu”!

l'uccellino fa....jpg

Altro libro preferito era “Dov’è la mia bimba?” ,che esiste anche nella versione maschile, da leggere impersonando la mamma che cerca la sua bambina (o bambino) tra tante altre e che alla fine riesce a trovarla perchè…la sua bimba si riflette in uno specchio posto nell’ultima pagina. Questo stratagemma dello specchio piaceva tantissimo a mia figlia che non vedeva l’ora di arrivare in fondo per gridare felice “iooooo”!

dov'è la mia bimba.jpg

E gli animali dove li mettiamo?!? non poteva mancare un libro che avesse come protagonisti gli animali, o meglio, come il piccolo dettaglio di un animale possa rimandare ad un altro semplicemente aprendo una pagina! Cosa mai potranno avere in comune una cavalletta e un canguro? Disegni allegri, colorati, divertenti e quel pizzico di immaginazione fanciullesca capace di rendere molto più simili di quel che appaiano animali diversi, sono i punti di forza di questo libro.

indovina chi....jpg

Dulcis in fundo ecco un libro sul papà: “P di papà” elenca in modo tenero e veritiero tutte quelle situazioni in cui i papà si “trasformano”. L’abbiamo regalato al nostro papà in occasione della festa del papà, ma alla fine Matilde chiedeva sempre che fosse lui a leggergli il libro prima di addormentarsi, era il loro momento di coccole alla fine di giornate frenetiche. Ecco allora che tra le pagine appare papà gru, papà cerottino, papà tunnel e anche papà piccolino. Quante volte sorridiamo vedendo i nostri bambini portati in spalla dal loro papà, e quante volte i nostri figli pretendono da lui un bacino prima di dormire o hanno bisogno di lui anche solo per una sciocchezza? Ebbene questo libro è dedicato a tutti i papà, speciali nel loro ruolo genitoriale e…ancor più speciali quando saranno loro stessi a leggerlo.

p-di-papa

Una risposta a "Quattro libri per i più piccini"

  1. Cara Stella, stavo giusto cercando il primo libro da leggere a Cloe e quasi telepaticamente mi sei venuta in soccorso tu!!!
    Grazie mille dei consigli! Corro in libreria oggi stesso!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...